News ed Eventi

ANCORA UN SUCCESSO PER LA SIBE IN COPPA TOSCANA (87 a 71)

I Dragons di slancio con Chiesina passano il turno e proseguono nella loro marcia di avvicinamento al campionato che inizierà il 6 ottobre.

Esordio casalingo per i Dragons che con 3 quarti condotti con autorità, hanno ragione di una coriacea Chiesina Basket e superano il turno di Coppa Toscana, accedendo agli ottavi dove affronteranno Pescia in un remake dello scorso maggio. Prato è partita decisa a chiudere presto l’incontro, ma nonostante un discreto vantaggio che s’è via via dilatato fino al più 12 dell’intervallo, i rossoblu non sono riusciti a archiviare la gara. Al rientro dopo l’intervallo, uno starting five con età media inferiore ai 20 anni, concedeva canestri troppo facili agli uzzanesi che si riportavano presto in parità ed addirittura sorpassavano. Coach Pinelli non voleva correre rischi e con i più esperti rimetteva le cose in chiaro e la SIBE addirittura dilagava nell’ultimo parziale per un 87 a 71 finale. Cinque giocatori con oltre 10 punti segnati ed addirittura 7 in doppia cifra per valutazione, sono comunque emblematici degli sforzi che la squadra per coinvolgere tutti in attacco dove tuttavia c’è ancora molto da lavorare per assimilare i nuovi schemi. Discreta la difesa, per ora sempre a uomo, anche se ci sarà da evitare certi passaggi a vuoto e cali di concentrazione che hanno generato19 perse, troppe contro un avversario di categoria inferiore, anche se Chiesina ha una rosa di ottima levatura. Ottime impressioni dai giovani Smecca e Magni, con il secondo top scorer delle prime due gare con 33 punti; anche il 20enne Mat Diaw ha festeggiato la firma per la SIBE con una buona prova. Il pivot senegalese si sta rapidamente integrando nel gruppo e dall’alto dei suoi 205 cm. ha dispensato stoppate in quantità industriale, non soffrendo minimamente Ndiaye, esperto pari ruolo e pari statura, che aveva fatto sfracelli nella gara di esordio contro Massa e Cozzile.

In settimana ancora un test oltremodo probante a Livorno contro i giovani del Don Bosco che partecipano al torneo Nazionale Giovanile. In pratica ben 7 dodicesimi del roster che disputerà la Lega3 compongono la squadra che non nasconde l’ambizione di conquistare il titolo italiano di categoria. Fra loro ben 4 nazionali Under 19, oltre a tre acquisti di questa stagione, anch’essi nel giro delle selezioni giovanili. Lo scrimmage servirà allo staff pratese per preparare la gara di Pescia dove domenica prossima Corsi e co. chiederanno la rivincita dei playoff dello scorso campionato ed il pass per i quarti di finale, dove la vincente (gara unica) troverà Virtus o Costone; le due squadre senesi che si sono auto retrocesse, sono considerate fra le pretendenti al salto di categoria insieme alla Cestistica Pescia rinforzata dagli arrivi di Vanni e Panattoni, dal rientro di Tiberi, ma soprattutto dalla conferma dell’inarrestabile Cempini, top score dello scorso torneo.

SIBE PRATO vs CHIESINA BASKET 87-71 (23-18, 42-31, 62-57)

Dragons: Guerrini 2, Biscardi 6, Sanesi, Mirti, Magni 15, Diaw 9, Consorti 13, Corsi 15, Vannoni 15, Donati, Smecca 12, Onohua; Allenatore: Pinelli.

Chiesina Basket: Salani 8, Zobi, Moroni 8, Bocristiani 8, Martelli 3, Lavarini 7, Ormeni 5, Carpinelli, Puccinelli 6, Incerbi 9, Iozzelli 6, Ndiaye 11; All. Traversi.