News ed Eventi

28 trofeo Asm di Prato ancora un successo !

come al solito tanta gente , tanti amici , freddo pungente all'inizio ... ma poi un sole tiepido ha reso piacevole correre per le colline di Prato ...

Sono stati oltre 700 i partecipanti al 28 Trofeo Asm disputato in una giornata fredda ma con un bel sole. Lo start è stato dato da via Paronese con un minuto di silenzio che ha ricordato la Giornata della Memoria. Al termine del classico percorso di 16 km con la salita dei Cappuccini, momento clou della gara, ha conquistato la vittoria, bissando quella dello scorso anno, con il tempo di 59'09" Jilali Jamali (Alpi Apuane) mentre al femminile la più veloce è stata Francesca Lentini (Il Fiorino). Nel maschile è stata lotta a due fino al traguardo con Domenico Passuello (Scuderia Latini) che ha dato filo da torcere l vincitore per tutta la gara. Al terzo posto Stefano Ricci (Atl. Vinci). Nel femminile secondo posto per Odette Ciabatti (Lammari) e terzo per Chiara Angeli (Le Panche). Tra i Veterani Andrea Sorbi (Lucca Marathon) precede Antonio mammoli e Antonio sasso, tra gli argento il più veloce è Vladimiro Rolla (Team testi) che precede Giuseppe Iacopetti e Domenico Cefalà mentre tra le Veterane Catia Ghiardi (Montemurlo) è prima davanti ad Antonietta Schettino e Sandra Bertoli. per quanto riguarda la corsa legata alle Municipalizzate nel maschile vince Daniele Sequi (Quadrifoglio Fi) davanti a Damiano Cambi e Riccardo gasparri, nel femminile dominio del Quadrifoglio con Giulia Calubani davanti a Maria Grazia Nardini e Cinzia Bellini mentre tra i veterani Federico Sette (Fidas Milano) vince su Gianfranco Lucente e Alessandro Fenara. Tra i Cral delle aziende municipalizzate vince la gara maschile il Quadrifoglio Firenze davanti all'Asm Prato, Fidas Milano ed Estra. "Un grazie a tutti i volontari per la loro dedizione e passione - spiega Andrea Masti, presidente del Cral Asm Prato - siamo riusciti a organizzare una bella corsa"." I podisti, tanti anche in questa edizione, sono per noi i protagonisti - spiega Franco Scaccini, presidente Cnc dei Circoli Igiene Ambientale - un grazie all'azienda che ci sostiene e agli sponsor. Quest'anno abbiamo ricordato con un minuto di silenzio e due trofei la Giornata della Memoria per continuare a ricordare fatti storici molto importanti della nostra storia". "Mettere insieme i circoli aziendali in una corsa bella e di tradizione - spiega Alessandro Canovai, presidente Asm Prato - è un bel modo per unire sport e passione". "Sport e solidarietà sono un connubio imprescindibile - dice Luca Vannucci, delegato allo sport del Comune di Prato - questa corsa ne è l'esempio". "E' bello vedere tanti appassionati all'interno dell'azienda - spiega Massimo papi, vicepresidente Asm - è un bel segnale che si da all'esterno". La manifestazione, ha visto due percorsi di 8 e 4 km ed era organizzata dal Cral dell'Asm con la collaborazione fattiva della Lega Atletica Uisp e dell'Arci, il patrocinio del Comune e della Provincia di Prato, oltre al Coordinamento nazionale dei Circoli di igiene ambientale. C'è stata la diretta su Radio insieme e tra le società la più numerosa è stata la Podistica Pratese davanti al Cai pistoia e ai 29 Martiri di Figline. Il photo web server è stato a cura del gruppo Regalami Un Sorriso e il servizio di pronto soccorso della Croce d'Oro di Prato. Al termine delle premiazioni c'è stato il pranzo dove sono stati raccolti 330 euro che verranno donati all'Emporio della Solidarietà.