News ed Eventi

serie c2 BASKET SAN VINCENZO – ENDIASFALTI AGLIANA:68-57

Sconfitta nella partita di esordio la Pallacanestro agliana 2000

BASKET SAN VINCENZO: Martinelli 15, Magnani 6, Modica 13, Betti ne, Biagi ne, Pagni, Bezzini 17, Fabiani 8, Agostini 6, Venucci 3. Allenatore: Nassi

ENDIASFALTI PALLACANESTRO AGLIANA: De Leonardo, Bogani 15, Meoni, Belotti, Lamberti 7, Consorti 14, Nieri 13, Mancini, Cavicchi 6, Salute 2. Allenatore: Bertini

ARBITRI: Frosolini e Giustarini di Grosseto

PARZIALI: 12-13, 26-28, 50-37

La Endiasfalti Agliana prova subito a fare la gara (2-8 al 3) con Consorti subito acceso che segna nove punti nel primo parziale, e anche se i padroni di casa trovano ben presto le giuste misure, i neroverdi di coach Paolo Bertini chiudono avanti alla prima sirena sul 12-13.
L’azione ospite continua anche nel secondo quarto, tenendo sempre la testa avanti, nonostante le sempre più frequenti sfuriate prodotte da Martinelli e Modica. (26-28 al 20) e discrete sensazioni dettate dalla prova nero verde.
Al rientro in campo, ci si aspettava una Endiasfalti ancora più determinata a provare l’affondo, ma erano i padroni di casa a segnare la gara, quando, dopo una tripla di Martinelli (33-33 al 23), Consorti rientrava in panchina per un venalissimo terzo fallo, e contemporaneamente Magnani, Bezzani e Martinelli creavano un break di 9-0 che spezzava la gara (42-33 al 25), complici i neroverdi, incapaci nel frangente, a trovare contromisure adatte. Il 50-37 del 30 minuto , frutto di tre minuti abbastanza sciagurati manda ancora i padroni di casa al massimo vantaggio (52-37 al 31), ma finalmente i neroverdi ritrovano una confortante lucidità e riprendono il discorso interrotto otto minuti prima. Limberti mette cinque punti, mentre Consorti e Nieri riprendono contatto con la retina e la situazione migliora sensibilmente (55-47 al 35) (57-49 al 36). Nel momento di maggior pressione nero verde, La torre Fabiani, trova una tripla da un metro abbondante oltre l’arco, che ha un effetto dirompente sulle nuove certezze di rimonta ospite, e dà invece nuova linfa ai padroni di casa, di nuovo a distanza di sicurezza. Ormai i giochi sono fatti, e San Vincenzo riesce a tenere a freno le ultime velleità neroverdi, conquistanto una vittoria tutto sommato meritata.