News ed Eventi

Basket definiti i gironi di serie c nazionale e regionale

dal sito Toscana basket live

300

Manca solo la ratifica del Consiglio Federale di venerdì, ma da Roma sono già partite le comunicazioni per le società che il prossimo anno si sfideranno sui parquet della serie C nazionale. E nel lotto delle 14 c’è una sorpresa: l’Audax Carrara “rinuncia” al derby con il Cmc e dopo un paio d’anni ritrova le luci della ribalta di un campionato nazionale. Meno incognite sull’altra ripescata: come era certo è infatti la Juve Pontedera la cui retrocessione è durata solo un paio di mesi. A queste due si aggiungono le aventi diritto a partire dalle 6 neopromosse Certaldo, Legnaia, Terranuova, Virtus Siena, Pescia e San Miniato più le “salve” della scorsa annata quindi Fucecchio, Valdisieve, Altopascio, Pallacanestro Empoli e Libertas Liburnia dal girone D e il Pino dal girone C.

Niente da fare per due società che avevano con insistenza chiesto la serie C nazionale per motivi diversi: Castelfiorentino per poter rifiatare dopo una stagione difficile in Dnb e Lucca (sotto forma di fusione tra Cmb e Junior) per riportare in alto subito la città indebolita dalla scomparsa della Pallacanestro. Per loro si apre la strada della C regionale dove, ufficiosamente (il verdetto arriverà il 22), saranno in 14 al via. Pochi stravolgimenti qui: rimangono in categoria tutte le squadre della scorsa stagione (Vaiano, Agliana, Costone, Montale, Montevarchi, Synergy e Prato) più le vincenti della D (Cmc Carrara, Polisportiva Galli, Poggibonsi e Pielle). Rinunciando Grosseto all’iscrizione per motivi economici, con l’Audax ripescata ne mancava una ed ecco che c’è San Vincenzo a completare il quadro.
Più ricco invece si prospetta il torneo dell’Under 19 Elite dove si affollano ben 20 formazioni (e si cercherà di non perderla nessuna), mentre come anticipato ieri la Dng sarà poco frequentata dalla toscane: solo Pistoia e Siena (iscritta come Mens Sana…) parteciperanno al primo campionato giovanile italiano.