News ed Eventi

BUONA LA PRIMA PER LA SIBE CON ASCIANO (78 a 67)

I Dragons domenica nelle “Crete Senesi” per provare a chiudere il discorso salvezza.

Coach Pinelli chiedeva di non abbassare la guardia dopo l'entusiasmante tris di risultati positivi, conclusi con la convincente vittoria proprio contro Asciano nell'ultima di stagione regolare. E che i senesi, avversari designati per lo spareggio promozione non salissero a Prato per dare facilmente via libera alla SIBE, era nell'aria. Ma i Dragons, pur senza Biscardi nello starting five e capitan Corsi stoicamente in campo imbottito di antipiretici, hanno fin dall'inizio preso il sopravvento. Concentrati e con una difesa molto attenta sugli esterni avversari, il primo quarto ha visto uno scatenato Consorti colpire a ripetizione, e costringere coach Cini a chiamare presto un timeout per assestare la difesa, che tuttavia per chiudere dietro ha dovuto lasciare via libera alla front line laniera che ha colpito due volte dai 6,75 con Smecca e Falchi. Per gli ospiti Corzani e Assouou provavano a ricucire, ma al primo intervallo Prato con una tripla di Strozzalupi ed un canestro di Magni sulla sirena, conduce 20 a 16. Nel secondo tempino i Dragons serravano ancora di più in difesa. In attacco dopo una tripla di Falchi, si accendeva Guerrini con due canestri di pregevole fattura, bissati da due di Corsi, alla fine top scorer dei rossoblu con 19 punti e 15 rimbalzi. Spadoni e Ceccherini provano a non far scappare la SIBE, ma Smecca chiude un gioco da 4 punti, poi Consorti e Strozzalupi mandano le squadre negli spogliatoi sul 44 a 29.

Nell'intervallo in tribuna si discute sulla prova fin qui opaca di bomber Franceschini, ed in effetti sarà proprio l'ex Costone che nella ripresa darà il la al recupero senese. Prima però Magni e Smecca ed un recupero e contropiede di Corsi danno il più 19 del massimo vantaggio. A questo punto qualcosa si appanna nella difesa pratese e Franceschini entra en fuego e piazza 14 punti che portano gli ospiti fino al meno 5. Biscardi ed ancora Smecca ed il capitano mettono canestri basilari, così sulla sirena una tripla da distanza siderale di Strozzalupi dà il 61 a 53 con il quale le squadre rientrano in campo per gli ultimi 10 minuti. Falchi però ha preso le misure a Franceschini ed in attacco mette 5 punti consecutivi che rilanciano in doppia cifra il gap della SIBE. Asciano ha qualcosa da Chianese, ma ormai le forze sono al lumicino e si susseguono palle perse e errori al tiro, così i Dragons possono controllare agevolmente con Magni e Corsi e chiudere sul 78 a 67 ed organizzare la trasferta nel senese di domenica prossima, palla a due alle 18, con maggior tranquillità, sperando anche di recuperare Guerrini vittima di una slogatura tibiotarsica e avere Corsi sfebbrato ed al meglio.

TV Prato trasmetterà la cronaca di SIBE vs Asciano sabato 10 maggio alle 21,15 sul canale principale (74 del digitale) con replica martedì 13 alle 23.35 e su TV Prato Sport 1 (canale 212) con la seguente programmazione: sabato 10 alle ore 19,00, mercoledì 14 alle 23.00, giovedì alle 6.00 ed alle 15.30, venerdì alle 10.30 ed infine sabato 17 maggio alle 19.00

SIBE PRATO – BASKET ASCIANO 78-67 (20-16, 44-29, 61-53)
DRAGONS: Guerrini 4, Biscardi 4, Sanesi, Magni 9, Consorti 10, Corsi 19, Falchi 11, Smecca 13, Onuhua, Strozzalupi 8. Allenatore: Pinelli
BANCASCIANO: Salvadori 9, Ceccherini 4, Assouou 7, Chianese 6, Spadoni 5, Casini ne, Benocci, Soldati, Franceschini 24, Corzani 12. Allenatore: Cini
ARBITRI: Bertoncini di Pontremoli e Fabiani di Livorno