News ed Eventi

Maratonina internazionale di Prato : un successo !

dal sito della Nazione di Prato

Un successo condiviso da grandi, piccini e animali. La 26esima edizione della Maratonina Internazionale Città di Prato ha visto il record di partecipanti con ben 2.500 atleti al via di cui 1.200 di corsa per la gara competitiva vinta da Julius Kipngetich ( 1.03.34), per gli uomini, e Hellen Jepgurgat (1.10.41), tra le donne. Tantissime famiglie e gli immancabili amici a quattro zampe al via in viale Piave accanto al Castello dell’imperatore, hanno colorato questa edizione con l’associazione dei Bersaglieri di Prato, con la loro fanfara e il colpo di pistola, alla partenza.

Minuto di silenzio dedicato al giovane sportivo pratese.Samuele Martini. Nel.maschile.è stata lotta a due fino alla fine con volata finale davanti a un pubblico entusiasta che ha visto Rono superare Silas Kirwa Ngetich di 5”. Al terzo posto è giunto al traguardo Jane Chelagat (1:16:39), ottimo settimo posto per l’italiano dell’Aereonautica Militare Riccardo Passeri che chiude in 1h07’12”. Nella garafemminile, con una corsa di livello tecnico assoluto, è stata Hellen Jepgurgat (1.10.41)che ha staccato tutte le avversarie. Secondo posto per Rodah Tanui (1:13:15) e podio per Jane Chelagat (1:16:39).

Tra le.italiane.Rachele Fabbro (Gs Lammari) quarta con un ottimo 1.21.34. Per il 13 Memorial Cna Daniele Biffoni che premiava i migliori pratesi è stata vincitrice tra le donne Ilaria Ramazzotti (Montemurlo) e tra gli uomini Mario Bendoni (Asd Montemurlo Meucci tamare) con alle premiazioni la presenza dell’onorevole Matteo Biffoni, del presidente della CNA Claudio Bettazzi. Tra gli.handbike.vince Flavio Billi in 40.53.83 davanti a Christian Giagnoni (41.30.68) e terzo Fabio Fanucchi a seguire Alessio Baldazzi, Marco Sforzi.

Insieme alla gara internazionale la 15a.Stracittadina.che ha visto al via tantissime famiglie e soprattutto ha dato colore alla manifestazione oltre al Fit Walking con Milena Megli che ha dato il passo a questa camminata veloce. Durante i preliminare i Bersaglieri hanno deposto una corona al Monumento ai caduti all’interno del Village situato in Piazza delle Carceri.

Molto apprezzati i Pace Maker che con i loro palloncini colorati hanno dato il tempo da percorrere ai podisti.

Tra i.Veterani.vince Ridha Bouzid (AsN.Atl. Lastra, 1:16:54) seguito da Claudio Carlotti (La Galla) e al terzo posto Aldo Torracchi ((N.Atl Lastra). Fra i Veterani Argento è giunto primo al traguardo Rinaldo Bolognesi (Massa e Cozzile), secondo Gianluca Cartei con 1.29.52, terzo Stefano Cirri ((Podistica Pratese). Tra le.VeteranePaola Pignatelli (Silvano Fedi) è stata la più veloce davanti a Antonietta Schettino (La Galla) e Cristina Lulli Santanni (Cai Prato). Inoltre la manifestazione era valida come 13 Memorial Cna Daniele Biffoni, 37 Trofeo Romano Borselli, 24 Trofeo Mario Daddi e 3 Trofeo Isola dei Tesori con la
Podistica Pratese la società più numerosa davanti alla Misericordia Aglianese e Gs Maiano. Molto bella la premiazione del Memorial Stefano Balestri consegnato dalla signora Balestri insieme al delegato Coni di Prato Massimo Taiti alla Polisportiva Aurora, i ragazzi con disagio mentale, che è stata parte integrante della manifestazione.

Alla3 Isola Running-hanno partecipato più di 250 partecipanti con i corridori accompagnati dai loro amici a 4 zampe che hanno invaso le strade del centro storico pratese.

L'evento è stato patrocinato dalla Regione Toscana, dal Comune di Prato, dalla Provincia di Prato e dal Coni di Prato, in collaborazione con l'Assessorato allo Sport del Comune di Prato, la A.S.D, Prato Promozione e la Lega Atletica UISP di Prato