News ed Eventi

3° SIGILLO CONSECUTIVO PER LA SIBE CHE METTE PRESTO IN GHIACCO IL RISULTATO CON ASCIANO (64 a 48)

Ora i Dragons si giocheranno la salvezza con il favore del fattore campo nell'eventuale gara 3

Ancora una stagione che comunque sia il finale, termina in crescita per la SIBE che dopo una sola vittoria nelle prime 17 gare, termina la regular season inanellandone 6 su 13 fino all'ultimo trionfo con Asciano che darà ai Dragons la possibilità di giocarsi il play out non più da ultima e quindi in caso di bella il teatro sarà ancora il PalaToscanini. A contendere la salvezza, ma questo è da settimane ormai acclarato, saranno i senesi nettamente sconfitti all'ultimo turno.

A parziale scusante della brutta partenza degli uomini di coach Cini c'è da rimarcare la disagevole trasferta che causa traffico, ha visto i senesi arrivare alle Toscanini solo un quarto d'ora prima dell'orario fissato, posticipato poi anche per concessione dei padroni di casa. I Rossoblu partono a spron battuto e già al 5' costringono l'Asciano ad un timeout per provare ad arginare il 13 a 4 scaturito dalle segnature di tutto lo starting five laniero, dove non c'è Falchi, in campo infiltrato per il dolore alla mano destra. Prato continua a difende quarto a farla da padrona è la difesa a zona pratese che imbriglia bene bomber Franceschini e Corzani che all'andata erano stati mortiferi. I senesi realizzano solo 3 canestri nei 10', affidandosi soprattutto alla verve di Assouou, ma Prato grazie ad un canestro da distanza siderale di Strozzalupi ed alle conclusioni di Falchi e Consorti prende il largo doppiando gli avversari fino al 31 a 15 di metà gara.

Stesso canovaccio anche al rientro con Biscardi che guida con fin troppa flemma i suoi che allungano fino al più 22 con i giovani: Magni è immarcabile nel pitturato e Smecca che colpisce sia dai 6,75 che in penetrazione. Due jump fin troppo facili per Corzani da centro area e le scorribande ancora di Assouou, ultimo ad alzare bandiera bianca, mettono un po' in apprensione coach Pinelli che vuole parlarci su. Al rientro dal time out, il canestro su rimbalzo di capitan Corsi ed i liberi di Strozzalupi e Falchi lasciano invariato il divario (48 a 32). Ancora qualche patema d'animo per le iniziative del giovane Casini ed i contropiedi troppo facili concessi a Assouou in avvio di ultimo quarto, ma poi Smecca, MVP di serata e Falchi chiudono la pratica (64 a 48) e lo staff pratese può far riposare Corsi Consorti e Strozzalupi e coach Pinelli può cominciare a pensare a gara uno che si giocherà alle Toscanini giovedì 8 maggio alle 21,15. Il ritorno nelle Crete è fissato per domenica 11, e l'eventuale bella alle Toscanini domenica 18 alle 18.00

TV Prato trasmetterà la cronaca di SIBE vs Asciano martedì 29 alle 23.35 sul canale principale (74 del digitale) e su TV Prato Sport 1 (canale 212) con la seguente programmazione: mercoledì 30 alle 23.00, giovedì alle 6.00 ed alle 15.30, venerdì alle 10.30 ed infine sabato 3 maggio alle 19.00

SIBE PRATO – ASCIANO� 64-48 (14-9, 31-15, 48-32)
DRAGONS PRATO: Guerrini, Biscardi 2, Sanesi, Magni 12, Consorti 10, Corsi 6, Falchi 14, Smecca 12, Onuoha, Strozzalupi 8. Allenatore: Pinelli
BANCASCIANO: Salvadori, Ceccherini, Assouou 17, Chianese 5, Fattorini 7, Casini 4, Benocci, Carapelli ne, Franceschini 9, Corzani 6. Allenatore: Cini
ARBITRI: Catarzi di Firenze e Landi di Certaldo