News ed Eventi

LA SIBE RESTA IN PARTITA PER 3 TEMPI MA NEL FINALE SI DEVE ARRENDERE AL GALLI (93 a 73)

E da domenica per i Dragons 7 gare per una difficile ma non impossibile salvezza.

Punteggio finale fin troppo penalizzante per una SIBE che ha concesso troppo nei primi due quarti ai padroni di casa di Terranuova, e quando è riuscita a tornare a 6 punti di distacco nell'ultimo tempino, è crollata verticalmente alzando bandiera bianca. Subito dall'inizio il Galli metteva alla frusta la difesa laniera con le penetrazioni di Tracchi, capocannoniere del girone, che non solo realizzava, ma serviva anche assist al maggiore dei Dolfi che si dimostrava terminale offensivo in gran spolvero. Prato rispondeva con Corsi e Consorti, 8 e 7 punti al primo intervallo, preceduti da una tripla di Biscardi. Ma in generale le guardie ospite non riuscivano ad inquadrare il canestro dai 6,75, così il quarto si chiudeva sul 28 a 24. Nella ripresa Tracchi continuava il suo show (già 16 all'intervallo) ben assecondato dal minore dei fratelli Dolfi. Corsi metteva ancora 9 punti, ma nonostante le triple di Smecca, Falchi e Consorti, il Galli dava l'impressione di tenere sempre il pallino del gioco allungando intorno al ventesimo per il 53 a 45.

Alla ripresa del gioco, coach Pinelli, che aveva Biscardi gravato di 3 falli, provava Strozzalupi da play e ordinava la difesa a zona, che imbrigliava Ratta e compagni, ma il play pur servendo buoni assist, dall'arco non inquadrava mai il canestro, che invece iniziava a perforare Falchi, ma i valdarnesi si issavano sul 72 a 61 all'ultima pausa tecnica. Quattro punti consecutivi di capitan Corsi ed una tripla di Falchi portavano gli ospiti a 6 lunghezze di distacco, ma due perse per passi, contestati dai Dragons ed una stoppata giudicata irregolare di un eccellente Bencini, più giovane in campo, rilanciavano il Galli che riportava il vantaggio in doppia cifra e negli ultimi minuti Ratta, fino ad allora inesistente piazzava 8 punti consecutivi per il 93 a 73 finale.

Adesso i Dragons per provare a salvarsi dovranno sfruttare un calendario sulla carta ben più agevole dei diretti avversari Asciano e Synergy che fra l'altro dovranno far visita alle Toscanini. Già domenica prossima sul parquet amico ospiteranno il Carrara che all'andata vinse 82 a 79, suscitando non poche polemiche, grazie ad un convulso finale.

GALLI TERRANUOVA vs SIBE PRATO 93 a 73 (28 a 24; 53 a 45; 72 a 61)
OTI GALLI: Buccianti 2, Barbieri 3, Baldi 6, Peruzzi 2, Tracchi 26, Dolfi L. 23, Dolfi A. 12, Monti, Ratta 10,. Donato 9. Allenatore: Nardi

DRAGONS: Guerrini, Biscardi 3, Sanesi, Consorti 16, Corsi 23, Falchi 20, Smecca3, Bencini 1, Onuhoa, Strozzalupi 7. Allenatore: Pinelli Ass. Novelli

Arbitri: Giustarini di Grosseto e Toscano di Siena