News ed Eventi

Stockolm Marathon 2013

Si è celebrata la 35 edizione della Maratona di Stockholm, la classica del Nord. Stoccolma, la capitale reale svedese è una delle città più belle del mondo.Stoccolma è una città unica nel suo genere, una città costruita su 14 isole, dove l’acqua è sempre presente è una citta nella quale antichi edifici medievali ben conservati si alternano a perle dell'architettura moderna.Inoltre, Stoccolma è la sede della cerimonia del premio Nobel.Subito fuori città si estende l’ampio arcipelago, con le sue 24.000 isole.21.500 runners da tutto il mondo contribuiscono a fare di Stoccolma un fantastico evento,più volte votato dagli esperti del settore come una delle maratone migliori al mondo, per organizzazione e qualità.

La maratona di Stoccolma è una gara molto bella , con un percorso tecnico che impegna gli atleti dal punto di vista muscolare

Il percorso si compone praticamente di due giri attraverso i quartieri del centro di Stoccolma. Il paesaggio varia dai boschi del Royal Park “Diurgarden” alle strade del centro città.

Si toccano alcuni dei luoghi simbolo della città, come il Palazzo Reale, il Municipio il Teatro dell’Opera e il Parlamento. Inoltre, una buona parte del percorso costeggia il mare:

quando si oltrepassa il “Vaasterbron Bridge” la vista che si presenta è realmente suggestiva, con la fisionomia della città che si staglia lungo la storia, dal Medioevo ai giorni nostri.
Il dislivello tra il punto più alto e quello più basso toccati è di soli 29 metri ma ci sono continui saliscendi anche se con bassi dislivelli
L’arrivo ha avuto luogo nella bellissima cornice dello Stadio costruito nel 1912 per ospitare i Giochi Olimpici.


Tutti i runners che hanno portato a termine la maratona hanno ricevuto la medaglia commemorativa, il certificato di partecipazione e la T-Shirt

Quest'anno il tempo è stato molto variabile , siamo partita da una mattina soleggiata e calda ma appena poco prima della gara , intorno alle 12 sono comparse le nuvole che hanno abbassato la temperatura :dopo poco la partenza si sono affacciate le prime goccie di pioggia ch nel corso della gara si sono intensificate e alla fine i corridori piu' lenti sono stati "rinfrescati " da una pioggia battente

la Maratona di Sabato, è cominciata con un tempo bello (18-19 gradi )e un po 'di sole al mattino .I tempi degli atleti d'élite non e stato di livello: Ha vinto l'etiope Shumi Gerbada Etica in 2 ore 16 e 13 , davanti al keniano Stephen Chelimo (2 ore 17 e 51 )Isabellah Andersson è riuscita a tenere il ritmoe ha vinto con il maggior margine di vittoria nella storia della corsa.






la gara e'stata difficile per molti corridori. Più di mille hanno scelto di ritirarsi L' organizzazione sanitaria hainaspettatamente avuto molto da fare:

- Sembra che sia stato l'alto tasso di umidità, il 100 per cento, che ha causato i problemi, dice Christina Wahlestedt sono direttore sanitario per ASICS Maratona di Stoccolma.

Per umidità ,spiega Christina, non si intende la pioggia che ha iniziato con moderazione alle quattro e poi è aumentata Con un'umidità relativa del 100 per cento, non piove, ma c' è nebbia o rugiada :il problema è che con umidità elevata, come ad esempio durante la corsa nella prima ora, non c'è quasi evaporazione del corpo e non avviene il normale raffreddamento.La sudorazionea umenta ma non riesce a amaltire il calore e la temperatura corporea sale.

- L'anno scorso c'era la grandine, era peggio, afferma Jonas Wetterberg che ha migliorato il suo tempo ogni anno

Mai così tanti completato la gara

16.744 corridori hanno iniziato e 15.680 hanno completato l'ASICS Maratona di Stoccolma.Entrambe le cifre sono le più alte in 35 anni di storia della gara .Il record precedente era di 15.466 finisher nella maratona 2011.
Il 94 per cento di coloro che hanno iniziato , hanno completato la maratona di Sabato.