News ed Eventi

Pallacanestro PRATO 2000 BATTE UN CORIACEO SAN MINIATO

I DRAGONS CI TENEVANO A BATTERE LA FORTE SQUADRA PISANA , CHE ALL'ANDATA AVEVA STRAVINTO E COSTRETTO AD UNA BRUTTA FIGURA LA SQUADRA LANIERA MA SOLO NEL FINALE RIESCE A PRENDERE UN PICCOLO VANTAGGIO CHE CON IL FALLO SISTEMATICO SI DILATA FINO AL RISULTATO DI 85 A 73

Pall. 2000 Prato-Etrusca San Miniato 85-73
SIBE PALLACANESTRO 2000 PRATO:Guerrini ne, Biscardi 4, Magni 11, Taiti 11, Consorti 24, Corsi 18, Vannoni 15, Smecca, Onohua, Banci. Allenatore: Grossi.
BLUKART ETRUSCA SAN MINIATO:Castellacci ne, Stefanelli F. 16, Latini ne, Parrini, Lorenzi 11, Carloni 14, Meucci 6, Straffi 4, Susini 13, Stefanelli T. 9. Allenatore: Ialuna.
ARBITRI:Venturini di Capannori e Leoncini di Lastra a Signa.
PARZIALI:13-18, 34-37, 57-56.
Prato rincorre per due quarti San Miniato e poi riesce a dare la spallata vincente nel finale, conquistando una vittoria preziosssima in chiave playoff. Un punteggio fin troppo severo per San Miniato se si considera che al 36' le squadre erano ancora a braccetto. Grossi però ha trovato un Consorti immarcabile, ben aiutato da Corsi e Vannoni, con Taiti e Magni pure loro in doppia cifra. L'Etrusca era partita meglio, grazie alla gran serata di Francesco Stefanelli, bravo a battere sia Biscardi che Smecca e nel secondo quarto i biancorossi toccano anche il +10. I Dragons recuperano qualcosa prima di rientrare negli spogliatoi e completano la rimonta dopo la pausa. Buone le rotazioni rossoblù e i punti arrivano un po' da tutti. Dall'altra parte sono Francesco Stefanelli e Susini a mantenere sopra, seppur di poco, l'Etrusca che al massimo conquista quattro punti di margine. Prato riesce a mettere la freccia all'ultimo riposo, ma a 4' dalla fine le squadre sono sempre lì, 66 pari. Ancora Consorti, la truppa di Grossi conquista un mini tesoretto, +5 con 120'' sul cronometro, gli uomini di Ialuna perdono un paio di palloni e passano al fallo sistematico per recuperare, ma dalla lunetta i Dragons non sbagliano e chiudono la pratica.