News ed Eventi

LA SIBE DRAGONS PRATO INIZIA IL SUO RUSH FINALE ALLA RICERCA DEI PLAYOFF

DOMENICAI DRAGONS ALLE TOSCANINI DECISI A PRENDERSI LA RIVINCITA CONTRO SAN MINIATO

Pur con qualche contrarietà per i contrattempi patiti in settimana alle strutture delle Toscanini, la SIBE appare decisa a iniziare lo sprint finale per provare a conquistare una post season che a questo punto appare più che meritata. Sarà un vero tour de force quello che vedrà le partecipanti al campionato di C Regionale impegnate nelle ultime 7 gare della stagione regolare in solo 27 giorni. Prato avrà fin da subito da superare lo scoglio San Miniato, formazione che in classifica sopravanza di 2 punti i Dragons ai quali non è andata giù la netta sconfitta patita al PalaFontevivo all’andata quando i fiorentini li asfaltarono per 81 a 56 al termine di una serataccia non solo al tiro, ma anche in difesa, e nella quale si salvò solamente Vannoni, autore di 20 punti e per certi versi capitan Corsi che arpionò 13 rimbalzi. Dal canto loro i padroni di casa trovarono un incredibile Lorenzi, alla sua prima ed unica prestazione oltre i venti punti, ed una eccellente prova corale che fin dalle battute iniziali non diede scampo agli ospiti. Oltre alla citata guardia ventottenne, coach Ialuna, veterano fra i tecnici della categoria, dispone di una brillante batteria di esterni, spesso in doppia cifra quali Parrini ed i fratelli Stefanelli. Sotto canestro agiscono Susini, pivot con importanti esperienze a Castelfiorentino e Empoli in B e Carloni, in crescendo nel girone di ritorno. A dar man forte nel pitturato, ma anche in fase realizzativa, c’è l’ala di Pontedera Meucci, miglior realizzatore dei biancorossi.

Come detto, i problemi alle Toscanini, con l’impossibilità di adoperare a pieno l’impianto, non hanno lasciato troppo soddisfatto coach Grossi che durante la sosta pasquale ha dovuto modificare il suo piano di lavoro. I Dragons hanno ovviato disputando, almeno per i primi tre quarti, una buona amichevole con Sesto, squadra di ottimo livello di serie D, approfittandone per affinare qualche nuovo gioco difensivo e dare anche spazio ai più giovani. Per precauzione il tecnico pratese non ha voluto utilizzare Consorti e Onouha che hanno ripreso ad allenarsi con il gruppo e che potrebbero essere a disposizione per la gara di domenica prossima in programma al canonico orario delle 18.00, per la quale sono stati designati Venturini di Capannori e Leoncini di Lastra a Signa.

TV Prato trasmetterà sul canale sportivo (212 del Digitale Terrestre) la telecronaca dell’incontro con San Miniato mercoledì 10 aprile alle 22.30 ed in replica il giorno successivo alle 16.30 circa. Sul canale generalista (74) la cronaca sarà messa in onda domenica 14 alle ore 24 circa.