News ed Eventi

Dragons sbaragliano il Versilia 89 a 72

DAL SITO tOSCANA BASKET LIVE

Lo strappo decisivo nel secondo quarto
Le triple di Smecca lanciano Prato
Versilia, netto ko alla Toscanini

Pall.200 Prato-Versilia Basket 89-72
SIBE PALLACANESTRO 2000 PRATO:Guerrini 1, Biscardi, Dell'Orfanello, Magni 7, Taiti 15, Consorti 15, Corsi 16, Vannoni 2, Smecca 20, Banci 13. Allenatore: Grossi.
IL CASONE VERSILIA BASKET:Tonacci, Mariani G. 17, Gatti 9, Mariani A., Leonardi 8, Fontanelli 27, Fracassini 4, Bianchini 7, Urso. Allenatore: Lanza.
ARBITRI:Sampaolo e Fabiani di Livorno.
PARZIALI:19-18, 48-34. 75-50.
Niente da fare per Versilia che cade nettamente a Prato e vede allontanarsi la quart'ultima posizione, dopo la vittoria di Colle con Montespertoli. La formazione di Pietrasanta, senza Biagioni e Binelli, fa quel che può, finché la tengono su Gatti e Giacomo Mariani. Fontanelli schierato da quattro per mancanza di alternative finisce nella morsa di Taiti e Corsi e quando inizia a carburare, alla fine saranno 27 per lui, la gara è chiusa da un pezzo. I Dragons partono subito bene, trovando una buona distribuzione delle conclusioni, poi nel finale del primo tempino un 6-0 esterno per il 19-18. Ma è un'illusione. Taiti sale di tono e soprattutto è Smecca a dar lezione di tiro da fuori, con un clamoroso 4/4 dai 6,75. Il vantaggio raggiunge in fretta le due cifre, i rossoblù non tolgono il piede dall'acceleratore, Grossi trova il miglior Banci della stagione e il distacco tocca anche le 27 lunghezze in avvio della quarta frazione. A quel punto ampie rotazioni e spazio alle seconde linee, con Versilia che riesce a recuperare giusto qualcosina. Alla fine cinque in doppia cifra per Prato che saluta anche la convocazione all'All Star Game di San Miniato di Corsi, al posto dell'infortunato Cutini.

UN VERSILIA TROPPO DIMESSO NON ALLARMA LA SIBE (89 a 72) DRAGONS IN SCIOLTEZZA METTONO PRESTO AL SICURO IL RISULTATO

Il Casone Versilia arriva alle Toscanini privo di Biagioni, Binelli e Simonetti, tre uomini da quintetto, e così i resti della pattuglia di coach Lanza non possono certo impensierire la SIBE, che dopo un primo tempo di studio pigia sull’acceleratore e se ne va. Per una lettura diversa della gara si può osservare come la panchina di Prato abbia fatturato ben 41 punti contro i 4 di quella degli avversari, sintomo che coach Grossi può tranquillamente far conto su 10/11 giocatori che quando scendono in campo fanno appieno il proprio dovere.

La cronaca: nel roster di Pietrasanta c’è un solo lungo di ruolo, Bianchini, per cui i tirrenici sono obbligati a giocare molto perimetrali con la lunga guardia Fontanelli adattata nel ruolo di ala forte. Ma gli ospiti in difesa non hanno nessuno che può contenere Consorti che in breve piazza 7 punti e libera Taiti e Corsi che comandano nel pitturato. Mariani e Leonardi ribattono colpo su colpo con l’aiuto di Gatti e di qualche palla persa di troppo dei pratesi che sembrano entrati in campo fin troppo rilassati. Il quarto si chiude sul 19 a 18 con Smecca, MVP di serata, che inizia a martellare dai 6.75 la retina versiliese. Nel secondo quarto coach Grossi mette le cose a posto in difesa e Smecca ricomincia da dove aveva lasciato: ancora 4 triple su 4 tentativi per la giovane guardia pratese che all’intervallo lungo ha già messo a referto 18 punti. Sul fronte dei nero arancio realizzano solo Mariani e Fontanelli, ma Taiti Corsi e Banci tengono lontani gli avversari che sembrano sciogliersi sotto le penetrazioni di Magni e Consorti (48 a 34).

Il divario si dilata ulteriormente nel 3� tempino; 5 punti a testa per Magni, Consorti e Taiti, e quando Corsi e Banci piazzano due triple per il più 20, la gara è virtualmente finita (75 a 50). L’ultimo quarto è pura accademia e serve a Fontanelli per incrementare il proprio bottino, alla fine l’atletico massese scriverà 27 a referto, per rendere meno amara la trasferta dei tirrenici. Coach Grossi concede minutaggi importanti a tutta la sua panchina che come detto lo ripaga con una prestazione eccellente per un finale di 89 a 72 che in classifica fa salire Prato a 30, ma soprattutto gli dà 4 punti ed il vantaggio negli scontri diretti sulle squadre al 9� posto, quello che terrà fuori dai playoff.

Dopo la sosta pasquale, domenica 7 aprile la SIBE sarà ancora alle Toscanini per affrontare un avversario ben più temibile, quel San Miniato che all’andata asfaltò i Dragons che in pratica non uscirono, almeno con la testa, degli spogliatoi del PalaFontevivo.

Soddisfazione per la Pallacanestro 2000 Prato che mercoledì 27 vedrà ben 4 propri atleti impegnati nell’All Star Game di serie C che si svolgerà proprio a San Miniato. Per i senior sono stati convocati Consorti e Corsi, mentre in una delle due formazioni under ci saranno Magni e Smecca. Un riconoscimento importante che oltre agli atleti, viene a premiare anche gli sforzi dello staff dirigenziale che ha allestito un’ottima squadra puntando tutto su elementi del vivaio pratese.

TV Prato trasmetterà sul canale sportivo (212 del Digitale Terrestre) la telecronaca dell’incontro con Versilia mercoledì 27 marzo alle 22.30 ed in replica il giorno successivo alle 16.30 circa. Sul canale generalista (74) la cronaca sarà messa in onda domenica 31 alle ore 24 circa.