News ed Eventi

La maratona di Roma 2013 va in Etiopia

Vince l'etiope Negari Zanardi trionfa nella prova handbik

La keniana Kirop prima nella prova femminile. Per il vincitore della prova maschile il terzo tempo di sempre. In gara 14.183 atleti

Sotto un cielo leggermente coperto ma senza nessun accenno di pioggia la gara competitiva, con i protagonisti dell'handbike ad aprire le danze, ha preso�il via con i suoi 14.183 partecipanti. Pochi minuti dopo è stato dato lo start anche ai circa 80.000 podisti della Roma Fun Run.

Grande folla per la Maratona di Roma, in strada 14.183 atleti: 8.016 italiani e 6.167 provenienti da 81 nazioni. Allo start presenti, tra gli altri, il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, e il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti. Al via è stato esposto uno striscione con su scritto: «La maratona di Roma saluta Papa Francesco».�

Sono stati 10.679 gli atleti che hanno terminato la 19^ Acea Maratona di Roma, di cui�8749 uomini e 1930�donne. Gli italiani sono stati 6.199, gli atleti provenienti dagli altri 81 paesi 4.480. A questo dato vanno aggiunti anche i 47 handbikers arrivati al traguardo (10.726 il totale inclusi gli handbikers).

La Maratona di Roma si conferma dunque l'evento sportivo agonistico più partecipato in Italia. Un record che da domani sarà un obiettivo da migliorare nell'edizione numero 20: l'appuntamento è per il 23 marzo 2014.

L'ULTIMO ARRIVATO L'ultimo arrivato al traguardo, dunque entro le 7 ore dalla partenza, è stato David Chandler Hill, 30enne di Baltimora, Stati Uniti, alla sua quinta maratona in carriera.

SINDACO CAMPIONE Il vincitore del campionato dei sindaci, la classifica riservata agli amministratori comunali, è stato vinto da Gabriele Trossarello, sindaco di Moconesi, comune della provincia di Genova, che ha concluso la gara in 3:02:07.

SITUAZIONE SANITARIA Un solo maratoneta è stato colpito da una crisi respiratoria: è stato ospedalizzato e dimesso dopo poche ore. Il servizio massaggi dell’organizzazione ha eseguito quasi 1200 massaggi.

Strade chiuse e isole pedonali e non sarà una giornata facile per chi deve spostarsi in città. Già da mezzanotte è stata chiusa alla circolazione intorno a San Pietro.

I vincitori. La prova maschile è stata vinta dal 30enne etiope Getachew Terfa Negari, con il tempo di 2:07:56, secondo miglior tempo della gara capitolina, davanti al connazionale Girmay Birhanu Gebru che ha chiuso in 2:08:11. Terzo classificato il keniano Stephen Chemlany con il tempo di 2:08:30.

«Dove ho costruito la mia vittoria? Al 40esimo chilometro: eravamo in 4, poi ho visto la discesa e ho deciso di attaccare. E' stata la mossa vincente», ha dichiarato l'atleta al termine della gara. A trionfare invece nella prova femminile è la 36enne keniana Helena Kirop in 2:24:40, terzo miglior tempo di sempre. Seconda l'etiope Kassa Getnet Selomie con il tempo di 2:25:15, terza la turca di orgine etiope Sultan Haydar in 2:27:10.

Zanardi vince la prova handbike. Il campione paralimpico Alex Zanardi mette a segno la sua terza vittoria nella prova di handbike alla 19a maratona di Roma, tagliando per primo il traguardo in 1h12'15«. L'ex pilota di Formula 1, già vincitore nel 2010 e nel 2012 (quando aveva registrato il primato della gara in 1h11'46»), si aggiudica così anche l'edizione 2013 precedendo Mauro Cratassa e Saverio Di Bari