News ed Eventi

Prato sconfitto a Gubbio, ora il cammino salvezza si complica

Dal sito Notizie di Prato

Brutta sconfitta per il Prato, che cede di misura al Barbetti di Gubbio e complica la sua corsa verso la salvezza. Vantaggio fulmineo del Gubbio, che passa al 6′ minuto con Galabinov. Partenza shock per i lanieri, che già prima del gol avevano rischiato in almeno un paio di occasioni. Poi la gara diventa più equilibrata e i biancazzurri si lanciano in avanti, sotto una pioggia sempre più insistente, alla ricerca del pareggio. Poche le occasioni da rete complessive, anche se i biancazzurri reclamano per un atterramento ina rea di Napoli non ravvisato dal direttore di gara. Il Gubbio difende con le unghie e con i denti il minimo vantaggio, mentre i lanieri cercano di trovare il varco giusto trascinati proprio dalla brillantezza di Napoli e dalle geometrie di Cavagna. Pericoloso il Gubbio nel finale con il solto Galabinov, ma Layeni è attento e sventa la minaccia. Si va dunque al riposo con il Prato sotto di una rete ma decisamente in partita. Al rientro in campo dagli spogliatoi il Gubbio reclama subito per un intervento in area di De Agostini su Malaccari, ma il direttore di gara lascia proseguire. Poco dopo occasione per Tiboni, che colpisce di testa ma non riesce a trovare il gol. La gara prosegue combattuta e tirata ma con poche emozioni. In pratica è il Prato a fare maggiormente la gara, anche perchè il Gubbio pensa prevalentemente a difendersi e solo in rarissime occasioni si affaccia dalle parti di Layeni. Capitan De Agostini a venti minuto al termine prova a suonare la carica con una discesa delle sue, ma la conclusione finisce fuori dallo specchio. Ci prova anche Cesarini in sforbiciata,su cross pennellato di Corvesi ma di buono c’è solo il gesto tecnico, non la mira. Nel finale il Gubbio rischia prima con unapunizione del solito Radi e poi con un tiro al to da buona posizione di Galabinov di trovare il raddoppio con i biancazzurri sbilanciati in avanti, ma il risultato non si sblocca e gli eugubini sconfiggono i lanieri, facendo un bel passo avanti in zona salvezza.