News ed Eventi

Dragons Prato frantumano il marmo di Carrara 84 71

Bella partita al Palatoscanini con due squadre forti che si sono affrontate a viso aperto regalando al folto pubblico , quasi tutto pratese. un incontro di alto livello tecnico ( grazie alla presenza di giocatori di categoria superiore in campo) e che si è risolta solo negli ultimi 10 min con i giovani Smecca e Magni in grande spolvero

da Toscana Basket live

Grandissima prestazione di Smecca.Prato mette il turbo in volata
Si interrompe la striscia di Carrara


Pallacanestro Prato-Audax Carrara 84-71
SIBE PALLACANESTRO 2000 PRATO:Biscardi 2, Sanesi, Dell'Orfanello 1, Magni 9, Taiti 11, Consorti 17, Corsi 20, Vannoni 3, Smecca 19, Banci 2. Allenatore: Grossi.
SPINTERMAR AUDAX CARRARA:Carmignani 10, Sacconi 4, Poggi, Picchianti 17, Armillei 13, Ricci 11, Versi ne, Profeti 16, Fernandez ne. Allenatore: Cristelli.
ARBITRI:Mascii di Pistoia e Sensi di Montecatini Terme.
PARZIALI:22-16, 39-43, 62-60.
Spinta da uno Smecca in serata di grazia, Prato ferma la striscia di Carrara e rimette quattro lunghezze di vantaggio sulla nona posizione. Gara sempre in equilibrio, nonostante i Dragons riescano ad arginare alla grande Sacconi, appena 4 punti, e a dominare in area, con Taiti e Corsi (31 in due) bravi a eludere la zona Audax.�Buona partenza rossoblù, con Consorti subito in palla, 14 in otto minuti, ma oltre ai "soliti" Armillei e Profeti, Cristelli trova un ottimo Carmignani e Ricci a due cifre e così gli apuani restano sempre attaccati, anzi vanno anche avanti prendendo cinque di margine nel corso del secondo tempino. Incontro tirato, che si decide nella quarta frazione, con Smecca che infila due pesantissime triple. Carrara perde per cinque falli Armillei, anche tecnico per proteste, seguito poi da Ricci. E al solito il problema si chiama panchina corta. I marmiferi non hanno ricambi all'altezza dello starting five, Prato prende 6-7 lunghezze di margine, la Spintermar sbaglia un paio di azioni e così i Dragons possono chiudere tranqullamente.