News ed Eventi

Prato Carrarese 2 a 1

Il Prato vola verso la salvezza, Silva Reis e Napoli castigano la Carrarese

Vittoria importantissima in chiave salvezza per i ragazzi di Esposito, che superando di misura la Cararese nel derby casalingo. Decisive le reti di Silva Reis e Napoli. Parte subito forte il Prato nel super derby salvezza contro la Carrarese. Dopo i primi minuti di studio i biancazzurri passano al primo affondo: al 12′ Napoli serve Silva Reis al limite dell’area e il brasiliao inventa un missile terra-aria che va a baciare il palo e poi si infila in rete per il primo vantaggio laniero. La reazione dei marmiferi è quasi inesistente e il Prato controlla la gara, abbassando i ritmi di gioco e cercando il momento giusto per colpire ancora. Le occasioni da rete, così come le emozioni, latitano e la gara scorre via con il minimo vantaggio locale. Unico brivido, al 39′, quando Malatesta appoggia di testa per l’accorrente Belcastro, che spara dal limite ma non trova lo specchio della porta. Al 45′ punizione dal limite per la Carrarese: Venitucci non fa male a Layeni come accadde all’andata e quindi si va al riposo con il Prato in vantaggio grazie al siluro di SIlva Reis. Nella ripresa parte con più decisione la formazione di mister Iaconi, che ha subito una buona occasione vanificata da Mancuso con un tiraccio che finisce sul fondo. I marmiferi provano a spingere sull’acceleratore per agguantare suito il pareggio, ma la difesa laniera si chiude con ordine, anche se i biancazzurri sembrano leggermente intimiditi e producono poco in attacco. Al 59′ il primo affondo del Prato, con un mezzo pallonetto di NApoli che sorvola di poco la traversa prima di finire sul fondo. POi Ghinassi a centro area viene chiuso in angolo da undifensore ospite dopo aver calciato quasi a botta sicura. Il Prato però soffre e al 68′Venitucci inventa un assist al bacio per Mancuso in area di rigore; bello lo stop del numero 11 ospite che manda a vuoto Saitta e fulmina Layeni con un diagonale rasoterra imparabile, riequilibrando le sorti del match. Immediata reazione dei biancazzurri, che rimettono la testa avanti con una punizione magistrale di Napoli dal limite dell’area. Brividi pochi minuti dopo per una uscita errata di Layeni, che colpisce male il pallone costringendo De Agostini al salvataggio quasi sulla linea per evitare il nuovo pareggio dei marmiferi.La gara comunque si infiamma e il ritmo si alza. Nessuna occasione da segnalare però negli ultimiminuti. Anzi, nel finale saltano gli schemi in entrambe le formazioni e a beneficiarne è il Prato, che soffrendo porta a casa un risultato importantissimo in chiave salvezza.