News ed Eventi

SIBE A MONTESPERTOLI AD UNA PROVA DI MATURITA’

DOPO IL TRIONFO NEL DERBY CON AGLIANA I DRAGONS A VISO APERTO CONTRO I PARI IN CLASSIFICA FIORENTINI

Trasferta impegnativa quella che domenica pomeriggio vedrà i Dragons scavalcare il Monte Albano per affrontare la Montesport di Montespertoli che li affianca in classifica con 20 punti. All’andata i fiorentini furono rimandati battuti (65 a 48), grazie ad un secondo quarto magistrale e all’eccellente prova balistica dall’arco dei 6.75 dei rossoblu che presero quel vantaggio che poi gli ospiti non furono più in grado di colmare. Da allora, era ancora ferma a 0 punti, la squadra di coach Campatelli ha iniziato, soprattutto sul proprio campo, a macinare avversari risalendo in classifica fino a portarsi in zona playoff. Avversari ostici anche perché potendo disporre di tre over 32 dei due che per regolamento possono essere impiegati, i biancoverdi proprio per questo, cambiano di volta in volta assetto tattico, non dando fino al momento della presentazione della lista gara, punti di riferimento. Se in campo ci sarà il pivot Pieroni, vecchia conoscenza dei pratesi che l’hanno più volte incrociato nel Firenze e nella finale promozione con Certaldo, quella che affronterà la SIBE sarà una formazione abbastanza classica, se invece il turn over favorirà i temibili bomber Campinoti e Ragionieri, gli avversari pur sbilanciati sugli esterni, sotto canestro punteranno molto sull’agilità delle loro ali. Pericoli coach Grossi se li attende anche dall’ex Friscia, play in grado di fare la differenza. C’è da dire che i padroni di casa non dispongono di una panchina molto lunga, ma i 7 che solitamente stanno in campo per minutaggi maggiori, viaggiano tutti in doppia cifra per punti realizzati; oltre a citati hanno dimostrato di avere la mano calda in attacco Lemmi, Tordini e Corbinelli.

Lo staff pratese è comunque soddisfatto del lavoro che stanno facendo i Dragons, ai quali gioverà senz’altro anche il recupero di Magni dopo l’ennesimo guaio al ginocchio, fortunatamente questa volta di lieve entità. Dopo le 450 gare disputate da capitan Corsi domenica scorsa, nel prossimo turno sarà “Giombe” Consorti a toccare il traguardo di quota 300.

Prato tornerà alle Toscanini domenica 17 per affrontare la SBA Arezzo, ed in quella occasione potrebbe toccare a Filippo Vannoni che ha esordito giovanissimo, a festeggiare le 150 presenze con la maglia dei Dragons.

La palla a due è fissata per le 18.00 alzata da Landi di Certaldo e Solfanelli di Livorno nel Palasport di Molino del Ponte a Baccaiano.