News ed Eventi

Domenica alla Toscanini c'è Prato-Vaiano

Torna dopo sei anni il derby del Bisenzio
Sarà una sfida tra difese

�����

Era dal maggio del 2006 che Dragons e Cignals non si affrontavano in gare ufficiali. A settembre c’è stato a dire il vero un incontro di Coppa Toscana, vinto in volata da Prato, e poi un altro scontro al torneo di Pescia, ma entrambi i tecnici hanno utilizzato le manifestazioni solo come preparazione al campionato, senza dare nessuna valenza al risultato. Si deve quindi risalire al 2005/06, in quello che fu l’ultimo campionato nazionale per i valbisentini, quando furono ben 5 le gare fra le due formazioni che si sfidarono anche ai playout. Ai punti prevalse Prato, targata Sudedil ed allenata da Tintori che al PalaConsiag condannò allo spareggio retrocessione, poi perso con Orvieto, l’allora Effepi, guidata in panchina da coach Pinelli. Vista la vicinanza geografica fra i due sodalizi, sono tanti gli ex che sicuramente daranno vita ad un incontro avvincente domenica 23 alle ore 18 alle Toscanini. Fra le fila pratesi Corsi, Dell’Orfanello e Banci hanno vestito le maglie degli ospiti, che hanno come ex Faloci, Daviddi e Mariotti, oltre a coach Daviddi, che a Prato, ma con la Rangers, ha disputato due splendide stagioni.I vaianesi vengono da una vittoria inaspettata contro l’ex capoclassifica Grosseto, ed hanno quindi dalla loro anche l’entusiasmo per l’impresa del turno precedente. I pratesi, sconfitti domenica scorsa in volata a Pescia, puntano sul fattore campo per riequilibrare l’aspetto psichico. L’Italcerniere conta su una formazione abbastanza giovane ma già molto esperta, con il play Poli, oramai indiscussa bandiera dei biancoazzurri, a guidare un reparto guardie tutto nuovo, forte della freccia Faloci e del bomber Mattei, di ritorno dopo 7 anni di campionati nazionali, 4 in Dnb con Empoli e 3 in Dnc con Monsummano. Sotto canestro per dar mano all’ala Daviddi è arrivato sempre da Monsummano, dopo un a carriera sempre in serie superiori, il 28enne pivot Fracassini. La panchina non sempre per adesso ha dato una grosso apporto nelle 7 vittorie (3 in campo esterno), ma è di indubbio valore, con Mariotti e Vettori e con gli Under Fecchio e Mungai.Tatticamente il punto di forza di entrambe le contendenti sembra essere la difesa dove Poli e compagni hanno più o meno lo stesso rendimento sia in casa che fuori con circa 65 punti subiti. La SIBE subisce qualche punto meno ma il suo attacco per adesso si è dimostrato meno incisivo; coach Pieri non riesce ancora a recuperare Magni che gli poteva dare una grossa mano visto che nelle prime gare viaggiava ad oltre 10 di media.
Occhi puntati quindi sui duelli individuali con Taiti e Fracassini a fare a sportellate sotto canestro e con capitan Corsi che dovrà far valere l’esperienza contro Daviddi. La contesa che presumibilmente opporrà Consorti a Faloci, non potrà tener conto dell’amicizia di lunga data dei due esterni, compagni di squadra già oltre 10 anni or sono a Lastra a Signa prima di ritrovarsi per tanti campionati con i Dragons. Prato avrà bisogno di tutto l’atletismo di Vannoni per arginare il bomber Mattei (15 scarsi di media ad allacciata di scarpe), mentre altro duello basilare sarà quello fra Poli e Biscardi, solitamente il primo più realizzatore ed il pratese più propenso a far giocare la squadra. Alla fine a decidere potrebbero essere anche i giocatori che si alzano dalla panchina; in casa Dragons si augurano che il desiderio di essere protagonisti degli ex Dell’Orfanello e Banci, la precisione di Smecca sul “suo” parquet, e l’eventuale voglia di dimostrare il loro valore degli under Sanesi e Guerrini, sia quella che farà pendere il piatto della bilancia dalla parte dei padroni di casa.Per arbitrare il derby sono stati designati Menicatti di S. Giovanni Valdarno. e De Soricellis di Lastra a Signa.
Per i Dragons la serata proseguirà al Ristorante da Virgilio, dove dirigenti, staff e giocatori della prima squadra e dell’Under 19 si ritroveranno per scambiarsi gli auguri di Natale e di uno sfavillante 2013 che la società desidera auspicare anche a tutti i propri sostenitori ed alle loro famiglie.
La telecronaca della gara valida per la 14esima giornata d’andata sarà trasmessa dal primo canale sportivo di TV Prato (212 del digitale terrestre) mercoledì 26 alle 21 ed in replica il giorno successivo alle 16.30. Sul canale generalista (74) la partita andrà in onda domenica 30 alle ore 24.50 mentre anche il 2 canale sportivo (626) replicherà più volte il derby.