News ed Eventi

Basket SERIE C2 Arezzo ferma Vaiano dopo 4 stop di fila

Kebede decisivo nello stoppare la rimonta valbisentina che paga l'assenza del suo giocatore di punta Jak Mattei

Basket Aretina-Italcerniere Vaiano 62-60

SBA AREZZO: Verdelli 5, Cutini 23, Castelli 7, Fratini 15, Liberto 1, Giommetti 3, Tortorizio 4, Kebede 2, Balsimini 2. All. Baggiani

ITALCERNIERE VAIANO: Poli 14, Faloci 10, Mungai 7, Daviddi 4, Giagnoni ne, Tollini 5, Mariotti 4, Vettori 4, Fracassini 4, Fecchio 8. All. Daviddi A.

PARZIALI: 13-15; 27-25; 51-39

Dopo quattro stop di fila la Sba torna ad assaporare la vittoria superando a San Lorentino Vaiano con il punteggio di 62 a 60. Amaranto quasi sempre avanti ma nel finale subiscono la rimonta ospite che non si è concretizzata per un soffio. Coach Daviddi è costretto a rinunciare a Mattei, ma Vaiano sfrutta le difficoltà in avvio dei padroni di casa e chiude il quarto avanti di due. Nel secondo tempino sale di tono la difesa SBA che tiene a soli 10 realizzati in 10 minuti gli avversari, di contro però gli aretini sbagliano troppo in attacco e il match rimane in equilibrio anche alla pausa lunga. Al rientro dall'intervallo sembra poter arrivare la svolta del match, Cutini è martellante dentro l'area, Fratini e Castelli infilano le triple che favboriscono il break amaranto. L'inerzia della gara si mantiene a favore della squadra di coach Baggiani anche nei primi minuti dell'ultimo quarto quando la SBA tocca anche il massimo vantaggio a più 15 (54-39). Quando la partita sembra chiusa negli ultimi cinque minuti di gioco l'attacco aretino si blocca, mentre per Vaiano arrivano i punti che Poli e Faloci non erano riusciti a trovare in precedenza. In due minuti gli ospiti ribaltano il punteggio portandosi anche sul più 1 prima che Castelli dalla lunga distanza effettui il contro sorpasso. Ma non è finita: al canestro di Kebede dall'angolo risponde Faloci, poi la difesa aretina si stringe e recupera l'ultimo pallone, con 34" da giocare la SBA si permette il lusso di sbagliare una tripla ancora con Kebede che poi è lestissimo a catturare il rimbalzo offensivo ed ad inventare un assist perfetto per Cutini che da sotto non fallisce il canestro della vittoria a 5” dalla fine. Vaiano non riesce ad impattare e così il Pala San Lorentino può tirare un sospiro di sollievo, finalmente la SBA ha conquistato i due punti in un arrivo in volata.