News ed Eventi

DOMENICA 21 OTTOBRE TUTTI AL LAGO !! C'E' LA MARATONA DEL LAGO MAGGIORE

Domenica 21 Ottobre 2012 si corre la II edizione della Lago Maggiore Marathon sul percorso Arona – Verbania Pallanza. La maratona è valida come campionato regionale.

L’edizione 2012 è caratterizzata dalle seguenti prove:

- Gara Individuale

- Staffetta a Coppie 21k+21k non competitiva

- Mezza Maratona individuale non competitiva

- 33km Individuale non competitiva

La Lago Maggiore Marathon sarà caratterizzata da un percorso particolarmente panoramico: dopo la partenza da Arona gli atleti costeggeranno la sponda occidentale del Lago Maggiore.La seconda parte del percorso coinciderà con quello della Mezza Maratona.

A quattro giorni dalla Lago Maggiore Marathon, gli organizzatori hanno già pianificato una mappa della viabilità sul percorso di gara.

«Vogliamo sensibilizzare automobilisti e spettatori - spiega il presidente di Sport Promotion Paolo Ottone - al fine di evitare il più possibile i disagi».

Percorso L’area di partenza, ad Arona, tra l’imbarcadero e corso Marconi, sarà chiusa al traffico dalle 6 alle 10,30. La zona tra Arona e Dormelletto (Arona: corso Baracca, corso Marconi e via Poli fino all’innesto sulla statale 33. Dormelletto: statale 33, corso Cavour;) non sarà percorribile in auto dalle 8,45. Le macchine potranno tornare a circolare sulla 33, fino all’incrocio con corso Baracca, entro le 9,30. Dopo aver riattraversato il lungolago di Arona (che sarà riaperto al traffico entro le 10,30), i podisti si inseriranno sulla statale 33: dall’incrocio con via Poli fino a Meina (10 km), la stessa resterà chiusa dalle 9 fino alle 10,30; da Meina fino a Lesa e Belgirate (15 km circa) il traffico sarà bloccato dalle 9,15 fino alle 11. Da Belgirate a Stresa (traguardo della «mezza») è prevista la chiusura dalle 9,30 alle 12, da Stresa a Baveno (27 km, all’altezza dello svincolo per l’A26) non si potrà circolare dalle 9,50 alle 12,50. L’uscita di Baveno-Stresa sarà inservibile dalle 9,15 alle 13. I podisti, superato Feriolo, svolteranno in via Quaranta (30 km) proseguendo fino all’incrocio con via dell’Industria: da Baveno fino a lì strade chiuse dalle 10 alle 13,15.

La gara continuerà su via Piano Grande fino a entrare sulla statale 33 e poi sulla provinciale 167 (via per Feriolo) prima raggiungere la rotonda di Fondotoce (32 km): le arterie interessate saranno «off limits» per le auto dalle 10,15 alle 13,30. La rotonda di Fondotoce, però, sarà sempre percorribile sia in direzione Gravellona sia in direzione Verbania tramite via Malpensata.