News ed Eventi

Basket Vaiano rompe il ghiaccio e vince in trasferta al supplementare con Liburnia

L’Italcerniere Vaiano agguanta la prima vittoria stagionale con un colpo corsaro a Livorno

Finalmente una gioia a Vaiano. Prima vittoria stagionale per l’Italcerniere Vaiano, che espugna il parquet di Livorno ai supplementari (71-75). Gara equilibrata: buona partenza dei labronici, avanti di misura nel primo quarto e poi in vantaggio anche al riposo lungo, grazie alla vena realizzativa di Vicenzini. Al rientro in campo dagli spogliatoi Poli fra i pratesi continua a macinare punti, ma i locali vanno in fuga sul 50-39. Nell’ultimo quarto i valbisentini recuperano il gap con determinazione, costringendo al supplementare gli avversari (62 pari). Sulla lunga distanza viene fuori la miglior condizione dell’Italcerniere, che sale a quota 2 punti in campionato, nel pieno del gruppone di centro classifica, facendo subito dimenticare l’avvio titubante.

Poli sugli scudi con 28 punti

Il supplementare premia Vaiano Per la Libertas arriva la beffa

Stavolta a differenza di quello che è successo a Pescia il finale tradisce Livorno. Vaiano invece si riscatta dal brutto esordio e rimontando supera all’overtime i padroni di casa. I gialloblù di Pardini, spinti da Vicenzini hanno tenuto per tre quarti la testa avanti, ma si sono bloccati nell'ultimo decisivo tempino, permettendo il recupero di Vaiano. A 10' dalla sirena infatti il vantaggio era in doppia cifra con la gara indirizzata verso un finale scontato, invece i ragazzi di Daviddi, ispirati dalle triple di Poli (top scorer dell’incontro con 28 punti), sono riusciti a rimontare e mandare la gara al supplementare. Nei 5' in più Livorno è meno fredda dei biancoblù che riescono ad espugnare la Gemini per 71-75.

Il tabellino

Libertas Liburnia-Vaiano 71-75 dts

BASE LIBURNIA: Lombardi 2, Bargelli 16, Fantoni, Maffei 3, Tellini, Vicenzini 26, Sidoti 12, Mori 1, Lazzeri 6, Lenti 5. Allenatore: Pardini.

ITALCERNIERE VAIANO: Poli 28, Faloci 15, Mungai 2, Daviddi G. 5, Giagnoni ne, Tollini 3, Vettor 2, Fracassini 7, Fecchio, Mattei 13. Allenatore: Daviddi A.

ARBITRI: Natucci di Lucca e Giannotti di Firenze.

PARZIALI: 16-15, 33-29, 50-39, 62-62.