News ed Eventi

Corri la Vita 2012: record di partecipanti, un fiume blu in città

Record di partecipanti per la decima edizione di Corri la Vita: 27mila partecipanti in strada per sostenere la lotta contro il tumore al seno

Un fiume di persone in strada per la decima di Corri la Vita. L'edizione 2012 è forte del nuovo record di partecipanti oltre 27mila in tutto. Insomma un successone. Perchè tanto seguito? Corri la Vita è un gara podistica per atleti e famiglie, ognuno con un suo percorso, con cui si contribuisce alla realizzazione di progetti no-profit volti a sostenere la lotta contro il tumore al seno. Tutti i fondi raccolti vanno quindi a sostegno di istituzioni e forme di volontariato che collaborano per l'assistenza malati. ORDINE D'ARRIVO

Non è mancato il sindaco Renzi, che ha chiuso la sua performance in poco più di un ora. Di sicuro non male. Ma ha voluto precisare, ironizzando, di essere un po' sottotono perché in questo periodo corre più in camper che in strada.

La "gara" podistica, partita alle nove e mezzo in punto, è stata un'espressione di solidarietà di tutta la città. Mamme che stringono la mano ai figli, papà che li tengono sulle spalle e tanti giovani e meno giovani. Una fiumana di magliette blu, firmate Ferragamo. Quest'ultimo ha donato le t-shirt che hanno indossato podisti abituali e occasionali.

Quest'anno la partenza è stata spostata in piazza del Duomo mentre l'arrivo dei due percorsi, gara podistica di 13 km e passeggiata di 5, è rimasto all'ombra di Palazzo Vecchio in piazza della Signoria. Non è mancato all'appello il ct della Nazionale di calcio, Cesare Prandelli, da sempre in prima linea per dare una mano alla lotta ai tumori.

E da domani chiunque volesse contribuire, o l'abbia già fatto comprando nei gazebo le agende di Corri la vita per aiutare le donne malate di tumore al seno (costo 10 euro) e voglia continuare, potrà acquistare prodotti regalati dagli sponsor e contribuire così alla raccolta fondi per CORRI LA VITA sul nuovo portale di e-commerce.