News ed Eventi

BASKET :DRAGONS ... BUONA LA PRIMA !!!

La Pallacanestro Prato supera nella prima partita casalinga del Campionato di C regionale l'ostica Ghezzano 65 a 52

Buona prova complessiva dei DRAGONS contro Ghezzano. Minutaggio interessante per tutto il roster attuato da coach Pieri. Sotto l'attenta regia dei "vecchi", si sono messi in evidenza i giovani Magni ( 9 pt per lui con un primp tempo straripante ), Guerrini( 4 punti e una buona difesa su Giusti ), Cavalieri ed un superlativo Smecca autore di 21 punti ed un bel 4/6 dai 6,75.

Un violento temporale saluta la prima palla a due stagionale per Prato e Ghezzano e oltre alla città bagna anche le polveri alle due formazioni che giocano una partita intensa, ma ricca di errori. E alla fine i ragazzi di Pieri (sempre senza Taiti per squalifica) ne fanno un po' meno e trovano un sorriso all'esordio. Il ritmo iniziale è altissimo, ma la troppa velocità non è sinonimo di precisione. Ghezzano riesce a far male grazie ai tagli verso il canestro che la difesa laniera si dimentica di seguire, dall'altro lato del campo ci pensa Consorti ha tenere in piedi la baracca. L'allungo dei padroni di casa però è firmato dal giovane Smecca (classe '94, ragazzo senza paura di buttarsi nella mischia contro una vecchia volpe come Giusti) che propizia un parziale di 7-2 con una tripla. Al 10' Prato guadagna la doppia cifra di vantaggio, ma è sempre Smecca (alla fine top scorer con 21 punti) a dare la spallata per il più 15 (30-15 a 13'). Ghezzano non ci sta, Giusti mette una tripla da distanza siderale e riavvicina i due team. Prato spreca un paio di occasioni e i pisani riescono ad arrivare all'intervallo lungo con lo stesso distacco di 10' prima (38-28). Rientrati dagli spogliatoi i ragazzi di Pieri provano a chiudere il match sfruttando lo spazio concesso dalla difesa biancoverde, ma come al solito dopo poco rovinano tutto. L'attacco rossoblù gira a vuoto e Ghezzano rientra fino ad avere la palla per andare meno due, ma la fallisce in ben due volte. Capitan Corsi sblocca l'impasse laniero con una stoppata e un canestro, ma per i pratesi ci sarà da soffrire nell'ultimo quarto per mantenere i sei punti di vantaggio. Stavolta la mano diventa fredda ai pisani che per oltre 3' si scordano di andare a referto. Smecca risale in cattedra e trascina i suoi fino al più 13. C'è ancora tempo per un brivido (un'amnesia difensiva su una rimessa sotto canestro) e un'emozione (uno schiaccione pauroso di Vannoni lanciato in contropiede) prima della sirena che sancisce il 65-52 finale. Ma entrambe le squadre sono rimandate alla prossima gara.

Pallacanestro Prato-Gmv Ghezzano 65-52

PALLACANESTRO PRATO: Guerrini 4, Biscardi 2, Ddell'Orfanello, Magni 11, Consorti 9, Corsi 10, Vannoni 8, Smecca 21, BAnci, Cavaliere. Allenatore: Pieri

GMV GHEZZANO: Dini 11, Manetti 5, La Pusata 4, Vanni 13, Raino 2, Lorenzi, Giusti 14, Manfreda 3, Nelli 2, Farnesi. All.: Leoncini

PARZIALI: 22-12, 38-28, 48-42

Domenica tutti ad Agliana dove ad attendere i lanieri c'è un nutrito drappello di giocatori pratesi scuola DRAGONS.