News ed Eventi

Prato calcio : via al raduno dopo la paura !

da Notizie di Prato

Passata la bufera, si torna a respirare profumo di erba, a parlare di calcio giocato e di strategie di mercato. Primo giorno di scuola per il Prato, che oggi si è ritrovato al Lungobisenzio per la prima seduta della nuova stagione. Erano pochi in realtà i presenti, perchè dopo aver risolto la grana iscrizione che ha tenuto banco nelle scorse settimane, la dirigenza deve ora lavorare per allestire la rosa. Sono pochi i giocatori sotto contratto e al raduno di oggi la gran parte erano ragazzi delle giovanili, oltre alla novità del giovanissimo figlio d’arte Dimitri Bisoli. Silva Reis, Basilico, Morelli, Varutti, Scrugli, Marongiu, Benedetti e Morandi sono i giocatori con contratto, ma anche Lamma, De Agostini, Corvesi, Cavagna, Layeni e Visibelli prenderanno parte al ritiro, con buone chance di far parte della rosa per la prossima stagione. Così come si lavora per cercare di trattenere Pisanu e Napoli. Prima di ulteriori colpi la dirigenza aspetta però la definizione dei gironi e della formula del torneo. Il programma prevede sedute allo stadio fino a mercoledì. Poi giovedì la partenza per il ritiro di Montepiano, dove il Prato resterà fino al 3 agosto. Già stabilite le amichevoli col Borgo a Buggiano il 1 agosto, l’8 con la Sestese e l’11con la Lucchese , prima della Coppa Italia, che partirà il 19 agosto.

dal Tirreno

Dopo lo spavento per la possibile non iscrizione al campionato di Prima Divisione il Prato può ritornare a parlare di calcio giocato e proprio domani alle 15 è previsto il raduno al Lungobisenzio per lo staff tecnico e i giocatori contrattualizzati ad ora. Una situazione particolare con una rosa che vede solo 8 atleti mentre tutti gli altri convocati saranno gli ex Allievi dello scorso anno. Dopo tre giorni a Prato giovedi 26 i biancazzurri andranno a Montepiano fino a venerdì 3 agosto per poi ritornare in città.

Intanto il Consiglio direttivo della Lega, preso atto delle società ammesse dal Consiglio Federale ha provveduto alla composizione dei gironi della Coppa Italia Lega Pro 2012/2013 in programma nelle giornate del 19, 26 e 29 agosto 2012. Il Prato è stato inserito nel Girone I con Borgo a Buggiano e Poggibonsi.

Ad ora una formazione da inventare. «E’ stata un’estate piena di discorsi e anche l’iscrizione al campionato è diventata complicata per richieste incredibili – spiega Ciccio Esposito – ad ora le regole non sono chiare e quindi come possiamo organizzare una squadra senza sapere quali sono le norme iniziali. Non si può prescindere da un regolamento. Il mondo va altrove rispetto al calcio giocato». Lo staff è rimasto quello della passata stagione. «Tutti confermati insieme a me ci sarà il mio secondo Poli, il preparatore dei portieri Puggelli e il preparatore atletico Bracciali – continua Esposito – insieme all’aspetto fisico cercheremo di capire come muoverci insieme alla società». Silva Reis, Basilico, Morelli, Varutti, Scrugli, Marongiu, Benedetti e Morandi sono i giocatori che saranno al via e molto probabilmente ci sarà anche Giuliano Lamma che non ha contratto ma si aggregherà per la preparazione. «Ora sentirò la società ma penso che non ci siano problemi – spiega il difensore laniero – ho sentito anch’io le voci della Pistoiese ma è da troppi anni che sono a Prato e soprattutto è importante essere rimasti in Prima Divisione». Un altro giocatore che potrebbe essere nella rosa è il portiere Layeni. «Per ora non mi ha chiamato nessuno – spiega Layeni – comunque sarei contento di poter rigiocare con il Prato. Penso che bisogna attendere la prossima settimana». Intanto da Andalo nel ritiro del Bologna l’ex capitano Andrea Pisanu segue le vicende biancazzurre «Ho tremato ma sono contento dopo la fatica dello scorso anno – dice l’ex biancazzurro – è giusto per la città e per i tifosi. Sono in contatto con il mister e i ragazzi ed ora sono sicuro che inizieranno a lavorare per fare una squadra all’altezza della categoria. Tutte le società attendono anche gli esiti del calcio scommesse»