News ed Eventi

Ricorso Prato Calcio . Grosseto concede lo stadio.

La vicenda legata all’iscrizione del Prato ogni giorno regala un colpo di scena. Prima la mancata iscrizione, poi la disponibilità dell’impianto negata prima da Livorno e successivamente da Grosseto, il ricorso presentato dal Prato e oggi un altro capitolo, che dà nuova speranza al Prato. Il sindaco di Grosseto Bonifazi ha detto sì alla concessione dello stadio di Grosseto al Prato. Per smuovere la situazione che si stava facendo intricata e delicata per la società biancazzurra (che in caso di bocciatura del ricorso rischiava la Serie D), si è mosso in prima persona l’assessore Caverni, che con un lavoro di diplomazia politica è riuscito a convincere il sindaco grossetano (che inizialmente aveva negato lo stadio) a dare la disponibilità dell’impianto. Il Prato ora potrà quindi allegare alla documentazione del ricorso la disponibilità di un impianto alternativo in attesa che i lavori ai fari del Lungobisenzio siano completati, certamente una garanzia in più in vista di un pronunciamento positivo giovedì del consiglio federale. Gli unici dubbi sono legati ai tempi. La scadenza per presentare ricorso era prevista per le 15 di ieri e il Prato lo ha fatto pur non avendo un impianto alternativo. Ma questo non dovrebbe essere un ostacolo insormontabile. Ora il Prato ha veramente tutte le carte in regola per poter partecipare alla Prima divisione, ma in una vicenda che cambia gli scenari ogni giorno non bisogna dare niente per scontato