News ed Eventi

LA PALLACANESTRO 2000 PRATO RIPARTE DALLA C REGIONALE

TUTTO PRATESE IL ROSTER AFFIDATO A COACH PIERI CHE MISCELERA’ SENIOR DI SICURO AFFIDAMENTO A UNDER DECISI A FARSI VALERE

Incassata senza non troppi patemi d’animo la sfortunata retrocessione al termine della discussa serie con Costa Volpino, lo staff dirigenziale della Pallacanestro 2000 Prato, dopo una pausa di riflessione ed un’attenta valutazione del budget a disposizione, ha deciso di auto retrocedersi in C regionale ripartendo da una formazione completamente autarchica. Ringraziato Riccardo Paludi per il lavoro svolto nella passata stagione, ha affidato la squadra a coach Marco Pieri, assistente del tecnico fiorentino lo scorso anno. Il nuovo capo allenatore è un pratese purosangue ed ha giocato con ottimi risultati nelle squadre pratesi fino agli anni 80. A lui sarà consegnata una squadra composta esclusivamente da giocatori partesi. Incassata la conferma di capitan Corsi al 15 campionato e leader nelle presenze con ben 431 partite disputate nelle squadre partesi, tornano a vestire la montura dei Dragons anche Giovanni Consorti e Tony Biscardi, le cui maglie erano state ritirate la scorsa stagione dopo averle indossate rispettivamente per 10 e 9 stagioni. Vicini alla riconferma i più giovani ma ormai espertissimi Milo Staino e Filippo Vannoni ai quali tuttavia non sarebbe impedito di accasarsi in categorie più importanti. L’attaccamento però alla maglia rossoblu delle due guardie sembra faccia loro propendere per rimanere nella società che li ha lanciati. A questo starting five di sicuro affidamento si potrebbero unire, di ritorno dal prestito di Vaiano, Lorenzo Dell’Orfanello e Marco Banci, mentre per completare la rosa ci sarà un nutrito stuolo di giovani e giovanissimi a partire da Filippo Magni, bomber dell’ultimo campionato Under 19 Elite, agli altri componenti della squadra di Coach Pinelli che si è distinta alle final four di Venturina, Sanesi, Guerrini, Cavalieri, oltre a Smecca, Onohua ed altri 18enni che saranno anche quest’anno impegnati nel campionato d’Elite, e fra i quali potrà “pescare” coach Pieri.

Il tecnico pratese, che sta guidando gli ultimi allenamenti della stagione per chiarire già da adesso alcuni concetti tattici per il prossimo campionato, dovrà anche valutare se altri ex lanieri che sta monitorando, saranno in grado di tornare a vestire la casacca dei Dragons.

I dirigenti dopo 8 anni ricchi di soddisfazioni nei campionati nazionali, culminati con l’eccezionale promozione in B, e l’altrettanta straordinaria salvezza del 2011, si sono detti stimolati da questa nuova avventura e da un campionato che vedrà i Dragons infiammare le Toscanini con tantissimi derby. Hanno poi specificato che la Pallacanestro 2000 Prato manterrà l’assetto di società di categoria superiore, con tanto di apparato professionale sia medico fisioterapico che di preparazione atletica.

Ancora nessuna indiscrezione sta trapelando sul nome del futuro main sponsor che dopo 5 anni potrebbe non essere più lo storico Minorconsumo.it, anche se il marchio del risparmio energetico rimarrà certamente fra gli amici che sosterranno la società del presidente Capaccioli.