News ed Eventi

LA MINORCONSUMO.IT A COSTA VOLPINO NON COMPIE IL MIRACOLO E TORNA IN DNC

LA MINORCONSUMO.IT A COSTA VOLPINO NON COMPIE IL MIRACOLO ED E’ COSTRETTA ALLA RETROCESSIONE (64 a 59) – I DRAGONS ESCONO A TESTA ALTA

Lascia l’amaro in bocca la sconfitta nel primo turno di playout che condanna la Minorconsumo.it alla retrocessione di DNB. Ancora una volta i Dragons non sono riusciti a gestire un discreto vantaggio nei minuti finali e come a Prato in gara 2, hanno permesso al Costa Volpino, più lucido ed anche fortunato di vincere la bella in un gremito PalaCBL e proseguire la corsa verso una salvezza a questo punto quasi certa.

Al termine di tre incontri tutti al cardiopalma, il rammarico dello staff pratese è soprattutto per l’ingiusta sconfitta subita alle Toscanini giovedì scorso quando con tre fischi scellerati, (azioni riviste più volte anche al rallenty) uno dei due arbitri indirizzò la gara verso un epilogo che l’andamento del gioco ed i valori espressi sul parquet avrebbe sancito il contrario.

Gara 3 ha avuto fin dall’inizio un dominatore nel play laniero Moroni, che già all’intervallo lungo aveva retto quasi da solo le sorti della gara realizzando 19 dei 33 punti con i quali la Minorconsumo.it inseguiva i padroni di casa, che si recavano nello spogliatoio con 40 punti all’attivo, grazie soprattutto alle conclusioni di Coviello e Caramatti ed all’esperienza di Guerci, comunque ben marcato da Cioni.

Alla ripresa Prato decideva che se la poteva giocare, alzava uno sbarramento in difesa che concedeva solo 9 punti agli ospiti, costretti ad incassare impotenti il sorpasso firmato da Berlati e Capecchi e da tre liberi consecutivi di Vannoni per il 49 a 50 con cui iniziava l’ultimo decisivo tempino. Nonostante l’impegno del romano Coviello i rossoblu tenevano botta ancora con Berlati e Moroni ed al 37’ avevano da gestire un vantaggio di 5 punti. La stanchezza accomunata forse alla paura di vincere faceva però perdere lucidità alle offensive dei Dragons che erano anche sfortunati allorquando Guerci piazzava la tripla di tabella ed il canestro pratese esaudiva una preghiera di Coviello per il 58 pari. Troppa frenesia poi nelle ultime conclusioni nonostante le raccomandazioni di coach Paludi che invitava alla calma ed a rimanere negli schemi abituali, permettevano ai lombardi chiudere con 6 liberi consecutivi di Tracchi per l’amaro 65 a 59 finale.

Adesso per i Dragons ci saranno qualche giorno di riposo, poi tutti si ritroveranno in palestra il 23 maggio per terminare la stagione che prevederà ancora qualche amichevole, ma soprattutto per conoscere le decisioni del Consiglio della società di Via Visiana che già domani comincerà a gettare le basi per la prossima stagione. Per la crisi del distretto con sempre maggiori difficoltà nel reperimento di sponsorizzazioni, ed a causa delle ingenti spese per i campionati nazionali, le prime indiscrezioni parlano di una gestione alquanto autarchica, con massiccio ricorso ai giovani che con coach Pinelli stanno concludendo un entusiasmante campionato, e non solo perché il regolamento per il campionato 2012/13 prevede l’obbligo di almeno 3 under.

La gara Costa Volpino vs Minorconsumo.it – SIBE Commerciale Prato sarà trasmessa da TV Prato mercoledì 16 maggio alle 24,30 ed in replica il giorno successivo alle 17.10.

VIVIGAS COSTA VOLPINO vs MINORCONSUMO.IT PRATO 64 a 59 (18 a 17 / 40 a 33 / 49 a 50)

COSTA VOLPINO: Rambaldi, Marisi 2, Castelluccia 6, Baroni, Caramatti 7, Tracchi 11, Furlanis 7, Coviello 16, Ibrahimi N.E, Guerci 15; All. Gabrielli

PRATO: Buzzo, Berlati 12, Staino 5, Capecchi 5, Cioni 6, Corsi 2, Vannoni 5, Smecca N.E, Moroni 24, Corzani; All. Paludi.

Arbitri: Maffei di Treviso e Giusto di Padova