News ed Eventi

LA MINORCONSUMO.IT COSTRETTA ALLA BELLA DOMENICA A COSTA VOLPINO (78 a 79)

SI INFRANGE A 2” DALLA SIRENA IL SOGNO DEI DRAGONS FINALMENTE PRECISI IN ATTACCO MA MENO ATTENTI IN DIFESA

Che la serie fosse complicata e che la Vivigas sarebbe venuta a Prato per ribaltare la sconfitta di gara uno, era evidente già proprio dall’epilogo dell’andata, quando era stato un tapin di Berlati a dare la vittoria alla Minorconsumo.it proprio sulla sirena. Allo stesso modo, con due liberi invero abbastanza generosi concessi al play Bluarancio Tracchi a due secondi dal termine, Costa Volpino bissa il successo di regular season e costringe i Dragons a tornare il Lombardia per provare a continuare l’impervia strada verso la salvezza.

Inizio convincente dei pratesi che prendevano il largo nel finale di primo quarto con un 7 a 0 che permetteva ad un eccellente Moroni, ben supportato da Staino e Capecchi di chiudere sul 22 a 14 il primo parziale. Nel secondo quarto, dopo un parziale recupero firmato da Furlanis, Capecchi con 7 punti consecutivi dava il più dieci, ma poi l’attacco locale s’inceppava permettendo il riaggancio ed addirittura il sorpasso da parte dei lombardi che tuttavia pagavano la caparbietà di Berlati e 5 punti in striscia di Moroni per il controsorpasso. Si andava all’intervallo lungo sul 38 a 35 per i Dragons e con la convinzione che l’incontro si sarebbe risolto ancora una volta in volata. Poi è stato tutto un susseguirsi di sorpassi con Tracchi e Coviello, i migliori degli iseani che provavano la fuga contrati da un gioco da 3 punti di capitan Corsi. Ma ancora la guardia romana ed il paly montevarchino operavano lo strappo del più 8, ricucito dalle triple di Moroni e Staino, per la guardia pratese anche un 3 su 3 dalla lunetta per arrivare all’ultimo quarto con Costa Volpino avanti 57 a 61. La gara era avvincente nonostante lo show degli arbitri che si facevano notare per due tecnici per simulazione ai pratesi. Tre triple per parte aprivano i fuochi d’artificio nell’ultima frazione e lasciavano invariato il gap. Ci pensavano Corzani e Moroni e poi 2 liberi di Staino a riportare avanti i rossoblu. Ancora Coviello, due volte a segno dai 6.75 ridava fiato ai lombardi che incassavano la controreplica di Moroni e Corzani dalla lunetta (1 su 2 per entrambi) e poi Berlati a 8 secondi dalla sirena metteva il più 1 per i Dragons. Il pronto timeout di coach Gabrielli permetteva la rimessa in attacco per gli ospiti che a 2” dall’epilogo subivano come detto fallo con Tracchi la cui mano non tremava dalla linea del tiro libero e la Vivigas poteva esultare e tornare a giocarsi l’accesso al secondo turno dei playout sul parquet amico del PalaCBL.

Ai i pratesi coach Paludi non ha avuto molto da rimproverare; erano diverse partite che i suoi ragazzi non tiravano con medie superiori al 50% dal campo. Sicuramente per gara 3 Prato dovrà lavorare su una migliore attenzione in difesa, troppo il 12 su 24 da tre concesso agli ospiti, e su maggiore determinazione a rimbalzo dove il migliore è stato di gran lunga addirittura il play Moroni (8 palloni arpionati).

La gara che spedirà la perdente in DNC si giocherà alle 18 di Domenica 13.

�La gara Minorconsumo.it – SIBE Commerciale Prato vs Costa Volpino sarà trasmessa da TV Prato sabato 12 maggio alle 24,30, mentre siamo in attesa di conoscere data ed orario della replica.

�MINORCONSUMO.IT PRATO vs VIVIGAS COSTA VOLPINO 78 a 79 (22 a 14 / 38 a 35 / 57 a 61) PRATO: Buzzo, Berlati 14, Staino 21, Capecchi 10, Cioni, Corsi 3, Vannoni, Smecca N.E, Moroni 19, Corzani 10; All. Paludi.

COSTA VOLPINO: Rambaldi, Marisi, Castelluccia N.E, Baroni 7, Caramatti 3, Tracchi 18, Furlanis 16, Coviello 19, Guerci 15, Ibrahimi N.E; All. Gabrielli

Arbitri: Sestini di Arezzo e Piram di Livorno