News ed Eventi

Basket serie B I dragons reggono l'urto contro la corrazzata Lucca solo fino al terzo quarto 49 a 6

LA MINORCONSUMO.IT RECUPERA DOPO UN INIZIO DISASTROSO MA ALLA FINE ESCE IL TALENTO DI LUCCA (49 a 65)BRUTTA TEGOLA PER I DRAGONS CHE PERDONO BOMBER BERLATI PER LA FRATTURA DEL SETTO NASALE

Una sconfitta attesa, ma che non avrebbe scosso più di tanto i Dragons, quella che con qualche patema d’animo nel 3 quarto, Lucca ha inflitto alla Minorconsumo.it. Era sufficiente leggere la classifica, gli ospiti con 40 punti e Prato con 10, per capire chi indicassero i pronostici, ma a macchiare una bella giornata di sport ci s’è messo l’infortunio a Berlati dopo appena 5 minuti. Il bomber forlivese, mentre cadeva a terra, è stato colpito in maniera del tutto fortuita dal tallone di Zivic ed ha subito la frattura scomposta del setto nasale. L’avvio era stato di marca lucchese, e l’episodio non ha certo aiutato i padroni di casa nel loro tentativo di recupero, anzi i ragazzi di coach Paludi sono apparsi molto scossi; il 9 a 21 alla prima sirena era la conseguenza con i biancorossi guidati da un eccellente Parente (MVP di serata) a orchestrare al meglio i compagni ed a colpite anche dalla distanza. Nel 2 quarto saliva in cattedra Corzani che veniva spesso fermato con le cattive dai pari ruolo avversari e grazie alle soventi gite in lunetta realizzava 10 punti nel tempino e con l’aiuto di capitan Corsi diminuiva lo svantaggio che all’intervallo lungo vedeva l’ArcAnthea prevalere per 22 a 30.

In spogliatoio il tecnico pratese chiedeva una reazione d’orgoglio per dimostrare che nella post season Prato avrebbe potuto dire la sua, e la reazione è stata immediata con un 9 a 0 che dava il sorpasso e costringeva coach Russo a fermare l’emorragia con un time out. In questi primi 3 minuti Vannoni perforava con un paio d’entrate la difesa lucchese, Moroni piazzava due bei canestri dalla distanza e quando i pratesi sbagliavano c’era Cioni che ribadiva in canestro con un paio di tap in magistrali. La Minorconsumo.it prendeva ancora un lieve margine di vantaggio, ma Parente, con l’aiuto di Barsanti e di Zivic ricordava ai rossoblu che l’anno precedente ben 6 elementi ospiti giocavano in categoria superiore e in 2 minuti ribaltavano la situazione andando all’ultimo intervallo sul 37 a 44. L’ultimo quarto vedeva i pratesi sulle gambe, stanchi per il forcing e per le scarse rotazioni; Lucca, ancora con Parente, Barsanti e Crotta metteva i canestri della staffa già a 4 minuti dall’ultima sirena con i Dragons che non sbandavano solo grazie a qualche iniziativa di Buzzo e Staino ed ai liberi di Corsi.L’ultima gara della regular season Prato la giocherà ancora alle Toscanini contro Sangiorgese, sabato prossimo alle 20.30, e quasi sicuramente solo allora sapremo contro chi a partire dal weekend successivo i lanieri dovranno cercare la salvezza.La gara Minorconsumo.it vs ArcAnthea Lucca sarà trasmessa da TV Prato mercoledì 25 aprile alle 24,30 ed in replica il giorno successivo alle 17.10

MINORCONSUMO.IT – SIBE Commerciale PRATO vs ARCANTHEA 49 a 65 (9 a 21 / 22 a 30 / 37 a 44)

PRATO: Buzzo 4, Berlati, Staino 7, Capecchi 4, Cioni 4, Corsi 7, Vannoni 6, Magni, Moroni 5, Corzani 12; All. Paludi.

LUCCA: Drocker 3, Crotta 10, Sereni, Barsanti 17, Scrocco 1, Nieri, Zivic 10, Sorrentino, Russo 4, Parente 20; All. Russo

Arbitri: Lanzone di Torino e Prati di Alessandria