News ed Eventi

appuntamento domenica 22 aprile per la XV edizione della un po' in poggio

Si rinnova la tradizione del podismo non competitivo con la XV "Un pò ‘n poggio" che si terrà domenica 22 aprile con start da Piazza Mercatale.

Saranno tanti i gruppi provenienti da fuori Prato per una giornata che vedrà camminatori, podisti, famiglie ed escursionisti percorrere le colline pratesi. Al via saranno più di 2.000 persone provenienti da Bergamo, Modena,Verona, Bibbione, Padova, Bologna, Valle d'Aosta, Parma e tante altri anchedal sud, oltre ai gruppi pratesi e ai ragazzi Maratonabili e delllaPolisportiva Aurora. << Il turismo provinciale è aumentato del 13,3% -spiega Antonio Napolitano, assessore al turismo della Provincia di Prato - e sono sicuro che è merito anche del progetto 0574 TemPo di sport legato all’ambiente, al turismo e allo sport di cui fa parte anche questa manifestazione>>. << Le frecce che marcheranno il percorso verranno segnate con uno spray ecologico ­ dice Urano Massai, presidente del Gp Croce d’Oro ­ e anche le fettucce segnaletiche saranno biodegradabili>>. << Sarà una giornata con tante iniziative per far vivere il centro storico ­ dice Massimo Taiti, presidente del Coni di Prato ­ con tanta gente che farà sport e non solo>>. << Bisognerà scendere in Piazza ­ dice Matteo Grazzini, assessore allo sport del Comune di Prato ­ è una grande occasione con la possibilità di scoprire, facendo sport, i nostri territori>>. << E’ senz’altro la dimostrazione che questa manifestazione è rimasta nei cuori di coloro che l’hanno disputata in passato ­ spiega Fabrizio Barducci del Gp della Croce d’Oro ­ il nostro motto è: 'Il miracolo non è quello di arrivare ma di avere la forza di partire', ricorderemo Giuseppe Badiani che è stato il nostro mentore e Gualtiero Ciofi presidente della Croce d’Oro per tanti anni con il premio al gruppo più numeroso. La novità sarà la partecipazione dell’Astos e dell’Unione Italiana Ciechi e il parcheggio più vicino sarà quello davanti alle poste in via A. Martini>>. Organizzata dal Gruppo Podistico Croce d’Oro in collaborazione con il Comune, la Provincia di Prato, la Circoscrizione Prato Centro, il Comune di Vaiano e il Coni vedrà al via tantissimi gruppi provenienti da fuori regione con pullman e macchine e quest’anno sarà Il Bacchino il simbolo della corsa.. La manifestazione è valida per i concorsi Ivv Piede Alato, il Brevetto Stramarciatore, Calendario Marce La Spezia e Lunigiana e partirà da Piazza Mercatale e vedrà 6 percorsi. Quello più lungo di 31 km e poi a seguire quelli di 23, 17, 11 e 6 km. Per i bambini si svolgerà una corsa di 400 mt con partenza alle 10,15 con iscrizione gratuita e medaglia per tutti. Inoltre ci sarà la 1Cors..Ais riservata ai soci e sommelier dell’Associazione Italiana Sommelier. I concorrenti con ritrovo alle 7.30 potranno partire in forma libera dalle 8.00 alle 9.00 da Piazza Mercatale con termine alle 15.00. Il Gruppo podistico della Croce d’Oro di Prato in occasione del 40 anno della fondazione aiuterà alla realizzazione di un centro sportivo per bambini e ragazzi della scuola PARA Ti ­ amizade e solidariedade ­ Faveza Vila Canoa a Rio de Janeiro. Ci saranno 6 ristori lungo il percorso e 1 all’arrivo ben forniti come da tradizione. Assistenza lungo il percorso e all’arrivo a cura della Croce d’Oro con il prezioso contributo della protezione Civile. Il servizio fotografico sarà a cura della onlus Regalami Un Sorriso di Piero Giacomelli. Per iscrizioni e informazioni tel. 333.9813282

IL PERCORSO - La manifestazione prende il via da piazza Mercatale e si sviluppa attraverso le colline pratesi: fra Santa Maria Giolica, Filettole, Carteano, i concorrenti avranno la possibilità di entrare sulla Strada Romana fino a Rio Buti, arrivare a San Leonardo e superare Faltugnano, conquistare Parmigno, Fabio, Savignano, La Fratta, il Pozzino, Isola, Fabio, scendere a Faltugnano, Gamberame, Rio Buti e immettersi sulla ciclabile di Santa Lucia, Villa del Palco, Ponte Datini, via Amendola e giungere al traguardo posto in piazza Mercatale. Sono previsti sei diversi tragitti: 6 chilometri su strada asfaltata e pista ciclabile; 11 e 17 chilometri (leggera difficoltà) su strada asfaltata, bianca, sentiero, pista ciclabile; 23 e 31 chilometri (impegnativo) su strada asfaltata, bianca, sentiero, pista ciclabile. Lungo il percorso saranno attivi sei rifornimenti, uno all'arrivo; mentre l'assistenza sui percorsi e all'arrivo sarà a cura della Croce d'Oro di Prato.